I rischi (e i costi) della sovranitÓ alimentare

12/06/2018

“Nel 2017 l'export dell'agro-alimentare made in Italy ha superato i 4o miliardi di euro. Ma il nostro saldo resta negativo per circa 5 miliardi. Quindi se scoppiasse una battaglia dei dazi globale, salirebbero allo stesso tempo i costi sia per l'alimentazione sia per l'approvvigionamento dell'industria di trasformazione: la nostra sovranità rischia di diventare molto più costosa”. Così Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura, nell’intervista pubblicata sul Corriere della sera in edicola questa mattina.