Sė alla TAV

31/07/2018

“La Torino-Lione è un’opera strategica anche per le oltre 50.000 imprese agricole operanti in Piemonte che producono per l’industria di trasformazione o vendono direttamente all’estero le loro produzioni e hanno la necessità di poter contare sulla pronta realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità”. Lo ha ribadito ieri Enrico Allasia, presidente di Confagricoltura Piemonte, intervenendo oggi con il direttore di Confagricoltura Torino Ercole Zuccaro alla conferenza stampa organizzata dalla Confindustria regionale per sostenere l’opera. “Il settore primario rappresentato da Confagricoltura – ha aggiunto Allasia – ha sempre collaborato con l’Osservatorio per l’asse ferroviario Torino Lione, individuando percorsi e strumenti utili per prevenire eventuali danni e per ridurre i disagi causati dai lavori, raggiungendo già un’intesa di massima anche per la realizzazione delle opere accessorie. Si tratta ora di procedere senza indugio per completare un’opera indispensabile per il futuro del nostro territorio”.